Viaggiando della mano

Consigli di lettura

Gli spunti di lettura si possono trovare dappertutto, e molte volte è il cinema a darceli, perché i libri più belli fanno nascere film altre tanto belli.

In viaggio contromano di Michael Zadoorian, è uno di quei libri che ti restano plasmati nel cuore e nella mente. Ed è il primo libro dell’anno che ho letto e che non dimenticherò.

Questo libro racconta la storia di un amore come pochi, quello che le coppie giovani sognano un giorno di avere, invecchiare insieme alla persona amata, passare una vita in due. Ma non in senso unicamente romantico; ma bensì reale, vero, come lo è la vita stessa, con dei momenti belli e brutti. Ella ci racconta questa avventura insieme a John nel loro camper, il Leisure Seeker, attraverso la famosa e storica route 66. Una avventura di nascosto, scappando dai figli che troppo preoccupati della loro età, prendevano ormai tutte le decisioni per loro.

Durante il viaggio rivivono tanti ricordi, tanti viaggi fatti in passato, Ella e John con i loro malanni sempre presenti, ma che non permettono mai che siano più forti del loro desiderio di fare insieme questo viaggio. Un finale che non vedreste arrivare, un finale che non va capito ma apprezzato per quello che è, la storia d’amore di due persone che non vogliono rinunciare a vivere pienamente, a rischiare ed emozionarsi ancora, solo perché il mondo gli dice che sono ormai troppo vecchi per le avventure.

img_4616img_4522img_4521

Pubblicato da

Amante dei libri e degli animali, lavora come libraia e gestisce blog e social network per la libreria Ubik di Ragusa Ibla